agire responsabile

Non vogliamo pensare che chi acquista i nostri prodotti sia un consumatore di merce. Ci piace credere che sia l’utilizzatore consapevole di un prodotto autentico e funzionale. Un prodotto eticamente corretto, espressione di un valore concreto destinato a durare nel tempo.

Non vogliamo pensare che chi acquista i nostri prodotti sia un consumatore di merce.

Siamo certi che tutti possiamo fare qualcosa per costruire un futuro migliore, per l’ambiente naturale e per la comunità. Sul versante produttivo l’azienda è impegnata nella ricerca di soluzioni progettuali dirette a limitare l’impatto ambientale della propria organizzazione industriale ed a fornire la massima trasparenza sull’origine del prodotto. Sul versante sociale l’impegno è invece rivolto a supportare progetti finalizzati a favorire la riconquista di un rapporto armonico fra l’uomo e l’ambiente naturale inteso come spazio di vita e di lavoro.

PRODOTTO

L’attenzione è oggi concentrata sui temi della SICUREZZA e dell’ORIGINE DELLA MATERIA PRIMA, assieme alla pratica della RIGENERAZIONE e del RIUTILIZZO di alcune componenti del prodotto. Ciò nell’ottica di fornire all’utilizzatore finale modelli a ridotto impatto ambientale che conservino intatto il valore qualitativo e tecnico funzionale.

Tracciabilità
L’impegno di AKU in favore dell’accorciamento della catena di fornitura ha portato l’azienda a concentrare oltre l’85% della propria produzione all’interno degli stabilimenti produttivi di proprietà, in Italia e in Romania, limitando l’impatto ambientale causato dal trasporto delle merci. Il 100% delle componenti del prodotto, materia prima, semilavorati, anche per le merci di provenienti extra UE, sono inoltre tracciabili rispetto all’origine geografica, a garanzia di trasparenza nei confronti dell’utilizzatore.

Sicurezza
La ricerca su questo tema è tesa alla riduzione o alla completa eliminazione della presenza delle principali sostanze chimiche potenzialmente dannose per la salute dell’uomo e dell’ambiente. L’utilizzo del pellame pieno fiore DANI – SUSTAINABLE LEATHER, ottenuto dalla concia di capi bovini europei mediante un processo di concia e riconcia certificato senza l’utilizzo di cromo, è oggi uno dei più importanti obiettivi messi a segno dall’azienda in favore della sicurezza della materia prima. Il recente test di prodotto effettuato dalla fondazione tedesca Stiftung Warentest sullo storico modello Trekker Lite II GTX, ha inoltre evidenziato il basso livello di inquinanti sulle principali componenti di tale modello – pellame, tessuto e feltro – comuni a circa il 50% dei modelli in collezione.

Dani Sustainable Leather Chrome Free - Il pellame SUSTAINABLE LEATHER prodotto dalla conceria italiana DANI GROUP è il risultato di uno specifico percorso di studio e ricerca, il processo di concia certificato messo a punto da DANI GROUP che consente di eliminare l’utilizzo di cromo durante la lavorazione. Grazie al raggiungimento di questo standard, il pellame Sustainable Leather di DANI GROUP è formalmente considerato LIBERO DA CROMO (CHROME FREE), garanzia di sicurezza per l’utilizzatore.

Riutilizzo
La ricerca sull’utilizzo di materiali riciclati come nuove componenti del prodotto è uno degli aspetti su cui si sta concentrando l’attenzione di AKU in fase progettuale. Per alcune categorie di prodotto ciò rappresenta una realtà consolidata, che non pregiudica in alcun modo il valore qualitativo e la funzionalità del prodotto. Come nel caso della collezione MOUNTAIN INSPIRED, per la quale nei modelli di uso urbano è stato scelto l’utilizzo di battistrada prodotto con il 30% di gomma riciclata e intersuole costruite mediante l’impiego del 20% di EVA microporosa riciclata, opportunamente trattate per garantire affidabilità e durata.

Vibram Eco Step - Il battistrada ECO STEP di BELLAMONT PLUS è realizza­to da Vibram® mediante l’utilizzo di gomma riciclata. L'intersuola viene prodotta in Italia da AKU in collaborazione con un fornitore specializzato, mediante la rigenerazione degli scarti di produzione di EVA pressata, in una percentuale superiore al 30% nel totale della mescola.

ORGANIZZAZIONE INDUSTRIALE

Allo scopo di ridurre i livelli di consumo energetico e delle emissioni, AKU è orientata alla ricerca per la maggior efficienza degli impianti e la razionalizzazione dei processi produttivi.

Riduzione imballi
Il progetto si concentra, in questa fase, sulla gestione degli imballi utilizzati per spedire il prodotto ai clienti del mercato Italia. In una fase successiva questa metodologia di lavoro sarà estesa a tutti i mercati,  ponendo attenzione alle problematiche di qualità della spedizione nonché al relativo impatto ambientale legato allo smaltimento degli imballi a carico del cliente una volta consegnato il prodotto.
In concreto il progetto consiste nel passare dall’imballo di spedizione con utilizzo di materiale nylon termoretraibile, ad imballi in cartone riciclato. Ciò consente di raggiungere il duplice obiettivo di eliminare il materiale ad alto impatto ambientale (nylon) e, al contempo, di ridurre in misura significativa il consumo di energia e le emissioni di CO2 per le operazioni di imballaggio.  La scatola di presentazione e la velina di protezione del prodotto sono da tempo realizzate rispettivamente con cartone e carta, quindi con materiale riciclabile ed a basso impatto ambientale. Per favorire ulteriormente la riduzione dell’impatto ambientale è stata inoltre introdotta la pratica di recupero, stoccaggio e riutilizzo dei cartoni relativi ai prodotti ricevuti dai fornitori. Alcuni dati consentono di comprendere con facilità la riduzione dell’impatto ambientale e la maggior sostenibilità del nuovo processo di lavorazione. Attualmente la spedizione di calzature al mercato Italia nel corso di un anno solare ha una consistenza di  15.000 colli riconducibili a circa 3500 spedizioni. I dati che seguono evidenziano l’annullamento del consumo di materiale ad alto impatto ambientale e di energia elettrica, nonché la significativa riduzione del livello di emissioni di CO2:

Consumo nylon termoretraibile
Prima = 2.500 kg/anno   |   Dopo = 0   —>   Riduzione = -100%

Consumo energia elettrica macchina per termoimballaggi in nylon
Prima = 30.500 kw/anno   |   Dopo = 0   —>   Riduzione = -100%

Livello emissioni CO2
Produzione nylon (2.500 kg/anno) = 15 tonnellate/anno
Produzione energia elettrica (30.500 kw/anno) = 17 tonnellate/anno
Riduzione emissioni CO2 = -32 tonnellate/anno
(fonte di calcolo: web)

Riduzione consumi energia
Il progetto di monitoraggio dell’efficienza degli impianti di produzione ha fra i principali obiettivi l’ottimizzazione dei consumi di energia necessari al funzionamento dei maggiori apparati e quindi, anche in questo caso, la riduzione del livello di emissione di CO2.
Il progetto, attualmente in fase di definizione, si articola su due fasi distinte in rapporto alle caratteristiche degli impianti. Nella prima fase l’attività di analisi e rilevazione dei dati si concentrerà principalmente su macchine che basano il loro funzionamento sulla temperatura (lavorazioni a caldo e lavorazioni a freddo). In una seconda fase ci si concentrerà invece su macchinari operanti attraverso la pressione dell’aria o altre caratteristiche oggettivamente misurabili.
In ogni caso le verifiche mirano a stabilire che i consumi energetici non siano superiori rispetto a quelli previsti, attivando gli interventi di manutenzione o, dove necessario, di eliminazione/sostituzione dell’impianto.

COMUNITA’

Attualmente AKU collabora attivamente con gruppi e associazioni impegnate nella diffusione e salvaguardia del rapporto fra l’uomo e l’ambiente naturale, oltre che nella promozione dell’attività escursionistica come mezzo per stimolare la socialità e la conoscenza dei luoghi.

— Compagnia del Buon Cammino (profilo + progetto relativo INTERVALL)
— Associazione Gente di Montagna (profilo + progetto relativo ZAFFERANO)
— Mangia Trekking (profilo)
— Associazione Percorsi Occitani (profilo)
— Trekking Italia (profilo + progetto relativo SENTIERI METROPOLITANI)
— Valle Umbra Trekking (profilo + progetto relativo VIA LAURETANA)
— Dislivelli.eu (profilo + progetto relativo SWEETMOUNTAINS)
— Fondazione Architettura Belluno Dolomiti (profilo BIVACCO FANTON)
— Naturzentrum Thurauen Switzerland (profilo)
— Naturfreunde Deutschland (profilo)
— Alpinschule Obertstdorf (profilo)

Hot products

Mio Surround GTX

169.90

Ultra Light Micro GTX W'S

New color

159.90

Slope Micro GTX

New color

159.90

Serai GTX

369.90

Vitalpina II GTX

New model

189.90

Bellamont Suede GTX

New color

149.90

Bellamont FG MID GTX

New color

179.90

Bellamont MID Plus

169.90

eShop Partner: Calicantus s.r.l. P.Iva IT 03757590272