• MANGIA TREKKING

    Photo by Tim Trad on Unsplash

Mare e monti, alpinismo lento e orizzontale

L’associazione Mangia Trekking si propone come una delle realtà di riferimento, in particolare nei territori liguri della Val di Vara e delle Cinque Terre, per la promozione del “turismo lento”: attività escursionistica che unisce la cultura, le tradizioni e la cucina tipica dei luoghi attraversati. In questo contesto Mangia Trekking ha ideato la formula “Alpinismo Lento e Orizzontale”.

L’associazione, oltre ad organizzare escursioni e incontri di formazione alla pratica escursionistica, svolge anche una importante attività di manutenzione della sentieristica in molte aree naturali con le ha quali ha rapporti di collaborazione, come: Parco Naturale di Porto VenereParco Regionale delle Alpi ApuaneParco Nazionale delle Cinque TerreParco Nazionale dell’Apennino Tosco EmilianoParco Naturale Regionale di Montemarcello – Magra – Vara.

Photo by Dallin Holding on Unsplash

Mangia, terra di escursionismo che cammina con AKU

Un luogo, che fin dai suoi cartelli presenta la scritta “Terra di escursionismo”, non può che essere un luogo in cui vi sono “amici” di AKU. 

AKU frequenta da anni i suggestivi sentieri di questa “Terra di escursionismo” e collabora con l’Associazione che prende il nome dal paese di Mangia, in Val di Vara, dove ha sede l’omonimo Centro Escursionistico. Un luogo sempre aperto e gratuito, attraverso il quale l’associazione lavora per sostenere la vita di questo borgo medievale e da cui parte per aprire e recuperare antichi sentieri.

Mangia Trekking organizza ogni anno decine di escursioni, comprese le uscite in notturna e quelle invernali con le ciaspole. Le attività coinvolgono tutti gli associati di tutte le età e si svolgono principalmente nel territorio Ligure, dell’Appenino Tosco-Emiliano e sulle Alpi Apuane. Luoghi in cui si possono affrontare percorsi semplici e altri più impegnativi dove è necessario avere una buona attrezzatura. Anche grazie a questo, alcuni membri della Associazione sono per AKU dei preziosi tester che mettono alla prova le nostre calzature.
«Il nostro bellissimo territorio, dai sentieri sul mare fino alle vette Appenniniche ed Apuane», racconta il presidente di Mangia Trekking, Giuliano Guerri «chiede di essere affrontato con differenti tipologie di calzature. Mangia Trekking, da anni utilizza calzature AKU con la piena soddisfazione dei suoi associati che hanno sempre trovato nei vari modelli AKU, massima efficienza ed elevata qualità. Tanti nostri associati utilizzano AKU anche nei lavori quotidiani in ambiente montano. Infatti Mangia Trekking vede nell’azienda montebellunese, l’esatta rappresentazione della vera tradizione manifatturiera italiana, ricerca e garanzia tecnica».

Mangia Trekking promuove, testa e presenta con entusiasmo i prodotti AKU durante le proprie attività didattiche e utilizza le calzature AKU per l’attività escursionistica.

ALPINISMO LENTO
Una formula turistico-sportiva che ha fatto nascere il Turismo Lento

Alessandra Borio, insegnante di Scienze Motorie, racconta il progetto messo a punto per gli studenti dell’Istituto Tecnico Commerciale e Tecnologico “Fossati-Da Passano” di La Spezia.

Per alcuni anni, insieme alla collega di Scienze Motorie Lorena Bacci, ho osservato il crescente sviluppo sul territorio di una nuova disciplina sportiva per tutti, denominata “Alpinismo Lento”.
Un’attività sportiva dolce e piacevole che ben si coniuga con le conoscenze del patrimonio culturale dei luoghi, dove lo sport conduce ad approfondire la storia e le tradizioni dei territori in cui si sviluppa. Nel tempo ne siamo divenute entrambe attente praticanti, rilevando che l’Alpinismo Lento, se affrontato con attenzione e professionalità, risulta una disciplina sportiva completa. Un’attività, che nelle persone mature

contribuisce a mantenerle in salute preservando le loro capacità motorie, e nei giovani, oltre a favorire lo sviluppo delle capacità condizionali coordinative, contribuisce a far acquisire consapevolezza della propria corporeità intesa come conoscenza, padronanza e rispetto del proprio corpo.
Inoltre studiando la circolare ministeriale relativa all’Alternanza scuola-lavoro, tra le altre si legge che l’A.S.L. dà l’opportunità di costruire “un sistema di educazione al patrimonio in grado di coinvolgere una pluralità di soggetti, che faccia proprio il ruolo e le finalità dell’educazione al patrimonio e si traduca nel tempo in forme di coinvolgimento nella gestione e salvaguardia dei luoghi della cultura, e nell’acquisizione di nuove conoscenze con benefici reciproci per la società e il patrimonio stesso”. 
(leggi qui tutto l’articolo)

Le nostre calzature

Le calzature AKU ideali per le escursioni con Mangia Trekking

Bentornato!

CANADA

Thanks for Visiting AKU, Please Navigate to Our Canadian Site for the Best Experience.

USA

Thanks for Visiting AKU, Please Navigate to Our US Site for the Best Experience.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati i cookie di terze parti legati alla presenza dei social plugin. Proseguire la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezionando un elemento dello stesso comporta la prestazione di consenso all'utilizzo dei cookies. Per avere maggiori informazioni o modificare il vostro consenso all'utilizzo dei cookie clicca qui.

Chiudi

protetto da reCAPTCHA: privacy - termini